Accessibilità

L’accessibilità all’informazione disponibile su web da parte di utenti appartenenti a categorie diverse e che utilizzano dispositivi differenziati è un requisito sempre più rilevante per un sito internet di servizio.

La progettazione del sito Internet di PENSIERO CELESTE ha tenuto conto di questa esigenza, rinunciando alla spettacolarità di effetti dinamici di presentazione in favore di un design che consente una corretta presentazione delle informazioni su dispositivi di natura diversa attraverso molteplici canali sensoriali.

L’accessibilità all´informazione rappresenta un obiettivo impegnativo da raggiungere e soprattutto da mantenere, per una molteplicità di fattori che vanno dalla quantita` e qualità dei contenuti coinvolti (spesso provenienti da fonti eterogenee) all’esistenza di servizi interattivi erogati via web la cui progettazione o conversione richiede un´attenzione progettuale piu` sofisticata.

In questa fase di sviluppo del sito si è scelto di rendere accessibili gradualmente le pagine informative del sito e di gettare le basi per il futuro sviluppo e/o conversione dei servizi interattivi.

Per quel che riguarda i browser da supportare, in aggiunta ai consueti browsers visuali utilizzati dagli utenti normodotati, sono state al momento individuate due classi addizionali di dispositivi, quella dei browser che convertono i contenuti web in parlato per i non vedenti e quella dei browser per dispositivi con piccoli schermi (smartphones).

Per favorire la presentazione su questi dispositivi, in accordo con le indicazioni del consorzio W3C, sono stati adottati i seguenti principi generali di progettazione: separare, per quanto possibile, contenuto e presentazione, rendere l´informazione disponibile in forma testuale e rendere la presentazione flessibile.

La distinzione di presentazione e di contenuto non solo permette una più agevole manutenzione degli aspetti di presentazione di un sito, ma soprattutto permette di gestire in maniera indipendente la presentazione delle informazioni, rendendo più facile condividere i contenuti con nuove categorie di browser. La disponibilità dei contenuti in forma testuale o, dove non fosse possibile, nella forma dei cosiddetti equivalenti testuali (cioè traduzioni in forma testuale di contenuti espressi in forma visuale o sonora) favorisce la comunicazione dell´informazione; la forma testuale rappresenta la forma di comunicazione più flessibile, che può essere tradotta in numerose altre forme di comunicazione. Infine la flessibilità della presentazione all´interno di una stessa classe di dispositivi rende possibile un´ulteriore livello di personalizzazione per favorire le scelte personali dell´utenza.

Il sito e` stato sviluppato utilizzando lo standard XHTML 1.0 Transitional per la redazione dei contenuti informativi e la tecnologia CSS 2.0 per la presentazione dei contenuti stessi.